ArtriteReumatoide.it

Shares
Facebook Like
Twitter Tweet
Google + +1
Google + Share

Cosa è più importante per te?

Alessandra è una moglie ed una madre. Alessandra ha l’artrite reumatoide.

La sua vita oggi è serena: ha imparato a convivere con questa condizione, ad accettarla e a rimodulare la sua quotidianità. “Ho capito che qualcosa non andava perchè non riuscivo a muovere bene la gamba sinistra, eppure, ci sono voluti altri due anni prima di avere una diagnosi”.

I primi anni sono stati molto faticosi: l’incapacità di condividere a pieno le difficoltà legate all’artrite reumatoide sia sul piano fisico che emotivo, l’impatto sulle relazioni conseguente alla sensazione di isolamento, il dolore fisico ed interiore di una mamma che non riesce ad accudire i propri affetti, il dover ripensare la propria attività lavorativa per l’impossibilità di continuare a svolgerla. Tutte esperienze che hanno segnato la sua storia, rendendola la donna forte che è oggi.

I tempi bui, la depressione, la solitudine sono alle spalle. Alessandra ha imparato a convivere con l’artrite reumatoide e ha capito che condividere è la chiave per accettare la propria malattia e per andare avanti. Condividere vuol dire anche aumentare la consapevolezza sull’artrite reumatoide e forse riuscire ad aiutare le altre persone che ogni giorno si trovano ad affrontare le stesse difficoltà che lei ha conosciuto all’inizio della sua storia.


PP-BA-IT-0538

Storie correlate

Ne hai parlato con i tuoi cari e con il medico?

Sto bene. Sei sicura?