ArtriteReumatoide.it

Shares
Facebook Like
Twitter Tweet
Google + +1
Google + Share

RA MATTERS: Scopri cosa conta di più per le persone che convivono con l’Artrite Reumatoide

Per capire appieno com’è vivere con l’artrite reumatoide, Lilly ha creato “RA Matters”, un’indagine condotta con i canali tradizionali e i social media, a cui hanno partecipato oltre 6200 persone di otto Paesi.

La convivenza con l’artrite reumatoide non dovrebbe comportare alcun compromesso. Il paziente dovrebbe riuscire ad assumere il controllo della propria vita, senza lasciarsi condizionare dalla malattia. Ma soprattutto, dovrebbe riuscire a dare priorità agli aspetti che contano di più per lui come individuo.


RA Matters: una luce nel settore dell’artrite reumatoide.

L’indagine RA Matters fornisce una nuova e importante prospettiva sulla realtà globale delle persone che convivono con l’artrite reumatoide. Ottieni maggiori informazioni sulla nostra indagine consultando questa infografica.



Scarica l’infografica

L’indagine RA Matters.

Con l’ausilio di un metodo innovativo di raccolta dati che ha consentito il coinvolgimento delle comunità attraverso canali tradizionali e online, l’indagine RA Matters ha esplorato diversi aspetti della vita delle persone che soffrono di artrite reumatoide. RA Matters è riuscita così a fornire una nuova e importante prospettiva sulla realtà globale delle persone che convivono con l’AR, fornendo nuovi spunti di discussione ed evidenziando le tematiche più rilevanti. Una breve indagine qualitativa commissionata da Lilly ha chiarito le sfide, le aspirazioni e ciò che più conta per le persone che convivono con l’AR. I risultati di questo sondaggio iniziale hanno gettato le basi di “RA Matters” e del tipo di domande a cui le persone che convivono con la malattia desiderano venga data una risposta. Dei 6208 partecipanti al sondaggio, 5400 erano persone con una diagnosi di artrite reumatoide e 808 erano reumatologi o professionisti sanitari che si occupano di AR. Il sondaggio è stato condotto tra il 4 novembre 2016 e il 13 febbraio 2017 negli otto paesi partecipanti (elencati di seguito) e ha esaminato l’impatto personale dell’AR sulle attività quotidiane, le relazioni, il lavoro e le aspirazioni degli intervistati. RA Matters aiuta le persone affette da AR a far sentire la propria voce per chiedere che i temi che contano di più per i pazienti, oggi e domani, abbiano un peso maggiore nelle decisioni più importanti.


Ecco un’istantanea dei risultati emersi dall’indagine.
  • Semplici attività di ogni giorno come le faccende domestiche o una breve passeggiata possono aggravare la battaglia quotidiana delle persone che convivono con l’AR. Il 60% delle persone affette da AR dichiara che la malattia compromette significativamente la capacità di effettuare attività fisica. Uno sconcertante 25% riferisce di avere difficoltà anche con le attività della routine quotidiana.

  • La comprensione e l’empatia delle persone che ci circondano possono avere un enorme impatto sui nostri comportamenti ed emozioni. Oltre il 40% delle persone con AR riferisce un impatto negativo sul proprio rapporto con il coniuge o il compagno. Solo attraverso la comprensione degli aspetti più importanti della vita quotidiana possiamo aiutare le persone con AR a non compromettere le proprie ambizioni, offrendo loro il sostegno necessario per vivere al meglio la loro vita.

  • Malgrado i progressi nella gestione degli aspetti fisici dell’AR, molti sentono che la condizione ostacola le loro ambizioni future, grandi o piccole che siano. Oltre il 50% degli intervistati con AR spera in una migliore comprensione dell’impatto fisico dell’AR sulle loro vite.

  • Le persone con AR devono affrontare non solo articolazioni gonfie e un dolore e un affaticamento debilitanti ma anche un grosso peso emotivo, scendendo a compromessi su alcuni aspetti fondamentali della vita, che molti di noi danno per scontati.

  • Nonostante i notevoli progressi nel trattamento dell’AR, i sintomi fisici della condizione continuano a essere un ostacolo per le persone che svolgono un lavoro. I partecipanti all’indagine “RA Matters” hanno menzionato l’affaticamento (43%) e il dolore (39%) come i principali ostacoli al lavoro.

Ra Matters: le aree di interesse in artrite reumatoide.

L’indagine RA Matters ha esplorato quattro principali aree di interesse relative all’esperienza delle persone affette da AR: attività quotidiane, relazioni, lavoro e aspirazioni. Ottieni maggiori informazioni sulla nostra indagine consultando questa infografica.



Scarica l’infografica
La piattaforma dati interattiva di RA Matters.

Crediamo che una più profonda comprensione di ciò che conta di più per le persone con AR – in termini di relazioni, attività, lavoro e aspirazioni – possa aiutarle a vivere nel miglior modo possibile.

Cliccando su uno dei link delle tematiche “RA Matters” sulla piattaforma dati interattiva di RA Matters, puoi esaminare i risultati dell’indagine, confrontare le risposte dei diversi gruppi di persone con AR e le opinioni dei professionisti sanitari che si occupano della condizione.

Stiamo cercando altre persone affette da AR per invitarle a partecipare alla nostra indagine RA Matters in modo che ci aiutino a capire meglio questa malattia e a dare priorità agli aspetti che contano di più per i pazienti nelle decisioni terapeutiche e gestionali più importanti.

Per maggiori informazioni sull’indagine RA Matters e per interagire con i risultati, fai clic su www.ramatters.eu.

Paesi partecipanti: Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia e Regno Unito.


PP-BA-IT-0536